Pesce azzurro in primo piano: parte ufficialmente a Sperlonga il lungo week-end di Sapori di Mare

Ieri la cerimonia di inaugurazione della XIIesima edizione

A Sperlonga l’estate sembra non finire mai. In una giornata dalle temperature agostane infatti, ieri è stata inaugurata ufficialmente “Sapori di Mare”, kermesse che mette al centro i prodotti ittici e l’enogastronomia locale.

Preceduta dall’esibizione de “Gli Sbandieratori di Traetto”, in Piazza Fontana intorno alle 18,30 c’è stato il tradizionale taglio del nastro. Presente, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale di Sperlonga, l’assessore all’ambiente Joseph Maric (assente il sindaco Francesco Faiola, colpito da grave lutto in famiglia), insieme al presidente di Sperlonga Turismo, Leone La Rocca ed ai rappresentanti delle amministrazioni locali.

taglio del nastro sapori di mare0

?

?

?

?

Le autorità hanno poi raggiunto Torre Truglia, visitando il percorso degli stand con i prodotti ittici, enogastronomici e dell’artigianato locale, per la tradizionale conferenza stampa di presentazione dell’evento. Ad introdurre gli ospiti, il prof. Luigi Sabbadin, che ha sottolineato l’importanza dei prodotti locali –in particolar modo il pesce azzurro per le sue qualità anti-colesterolo- sulle tavole dei consumatori.

Il programma della giornata ha visto poi l’esibizione dello storico gruppo locale “Anagramma” in piazza Fontana. Piazza che ospiterà questa sera il duo “Radio Acoustic Live” e domani sera il gruppo “LAT – Live Acoustic Trio”.

Vero protagonista della kermesse è sicuramente il pesce azzurro, presente in gran quantità, con la “grande padellata” pescata e cucinata in loco dai pescatori locali. I visitatori hanno già preso d’assalto ieri l’angolo dedicato alla degustazione dei prodotti ittici, appuntamento che si rinnova ogni sera fino a chiusura manifestazione.

Infine oggi verrà presentato al pubblico il progetto “Infoday – Life Go Park”, a cura della Regione Lazio – Aree Naturali Protette, per informare la comunità sulla presenza e le attività dei Parchi e delle aree protette della zona.

Annunci

Libri, e arte e danza nel primo giorno di “Sapori di Mare”

Tutti gli appuntamenti di giovedì 17 della kermesse di settembre  a Sperlonga

Giovanni Caboto Francesco Giuseppe Bressani Enrico Tonti/protagonisti della scoperta dell’esplorazione e dell’insediamento europeo in nord America”: è questo il titolo del libro di Pietro Vitelli che verrà presentato giovedì 17 settembre a sperlonga, per la rassegna “Sapori Di….Versi”, all’interno della kermesse “Sapori di Mare”, edizione 2015.

L’evento, che si terrà presso il Bar Nautilus dell’Hotel Aurora, alle ore 18, vedrà la partecipazione, oltre l’autore, di Leone D’Ambrosio, Luigi Sabatini e Paola Mitrano.

Invito CabotoSperlonga

Il libro –si legge nell’introduzione del volume- ha l’ambizione di dare un più ampio e chiaro rilievo a tre personaggi storici che hanno dato un contributo di primaria importanza alla scoperta moderna del continente nord americano, ed alla nascita delle grandi democrazie del Canada e degli stati Uniti d’America e, nello stesso tempo, si intende proporne una conoscenza approfondita almeno a Roma e nel Lazio”.

Alle 18,30, parte la mostra di scultura “MICKEY IST TOT – Human After All” dell’artista Giulio Cinti  presso la Torre Truglia. 24 anni, Cinti coltiva la passione per la progettazione, il design di gioielli e la lavorazione dei metalli da quando ne aveva 13 di anni.

mostra Cinti 1

Alle 20,30, infine, in Piazza Fontana, esibizione di danza classica della insegnante Roberta Toscano  e di  danza del ventre di Jessica Calamita direttamente dalla palestra EVO Fitness di Sperlonga.